Anello Tre Cime Paterno

Partenza dal rifugio Auronzo con direzione forcella Col di Mezzo su sentiero a mezza costa. Su enorme colatoio di ghiaie che discende dal Sasso di Landro si raggiunge una distesa di aspra erba alpina. In discesa si arriva sui Piani da Rin da dove è possibile vedere le spendide pareti nord delle Tre Cime di Lavaredo. Si risale poi fino al rifugio Locatelli. Da qui per l’Alpe dei Piani, costeggiando il monte Paterno che si rispecchia nei laghetti alpini, si sale a forcella Pian di Cengia da cui ammiriamo la Croda dei Toni. Svoltiamo a destra prendendo il sentiero n. 104 in discesa verso i laghi di Cengia e proseguiamo sotto la Croda Passaporto fino al rifugio Lavaredo.

L’intero percorso è un vero museo all’aperto. Si snoda infatti lungo la prima linea del fronte della I Guerra Mondiale. È possibile effettuare specifiche escursioni in loco per visitare trincee e postazioni di guerra.

Si rientra al rifugio Auronzo per comoda strada ai piedi della Cima Piccola di Lavaredo.
_________________________________________________________________________________

Foto: Tre Cime di Lavaredo (arch. Provincia di Belluno)